Primavera, vietato sbagliare contro il Crotone

Domani, sabato 29 marzo, alle ore 15.00 presso lo stadio “Bruno Buozzi” di Firenze.

foto Federico De Luca

La 22ª giornata del campionato Primavera pone di fronte Fiorentina e Crotone. I viola, saldi al secondo posto, sono alla ricerca dei tre punti per proseguire la corsa ai piani alti della classifica. Lo svantaggio dalla Lazio capolista ha grandi probabilità di rimanere immutato, perché i biancocelesti non dovrebbero lasciarsi sfuggire la vittoria contro il Bari, mentre dal big match tra Roma (terza) e Palermo (quarta) potrebbe arrivare un aiuto alla banda di Leonardo Semplici.

Fiorentina e Crotone sono due squadre agli antipodi nei risultati e, di conseguenza, in classifica. Nel girone di ritorno, i gigliati hanno collezionato sei vittorie e due pareggi, consolidando la seconda posizione in classifica; nello stesso arco di partite i rossoblu, invece, hanno rimediato solo due vittorie e ben sei sconfitte. La partita d’andata fu a senso unico. In Calabria, infatti, i viola schiantarono i pitagorici con un rotondo 6-1, grazie alle reti di Mancini, Madrigali, Zanon, Fazzi, Di Curzio e a un’autorete; di Tripicchio il gol della bandiera locale.

Semplici dovrà rinunciare allo squalificato Capezzi, fermato dal giudice sportivo per tre giornate, e agli indisponibili Bardini, Costanzo, Gulin e Lezzerini; a causa dell’assenza di ben due portieri su tre, il vice di Bertolacci sarà Barsottini, portiere degli Allievi Nazionali. Torna a disposizione Petriccione, al rientro dal turno di squalifica. Venuti e Fazzi saranno convocati da Montella per la trasferta di Genova contro la Sampdoria, quindi non saranno disponibili per la partita con i calabresi. Questi i 19 convocati del tecnico viola: Ansini, Bandinelli, Bangu, Barsottini, Berardi, Bertolacci, Dabro, Di Curzio, De Poli, Empereur, Gigli, Gondo, Madrigali, Mancini, Papini, Peralta, Petriccione, Posarelli, Zanon.
Per quanto riguarda gli ospiti, D’Urso ha convocato 18 squaletti per la trasferta fiorentina: Barillari, Calderaro, De Marco, Fiorino, Foresta, Galli, Marchio, Mingiano, Mittica, Napoli, Nicoletti, Orchi, Proietto, Rana, Riggio, Savatteri, Tisci, Tripicchio. L’allenatore dei calabresi è solito schierare i suoi con il 4-3-3 e, come ha egli stesso dichiarato, è interessato esclusivamente alla crescita dei ragazzi, lasciando in secondo piano i risultati. Nell’ultimo match di campionato il Crotone ha perso per 7-2 contro la capolista Lazio, trafitta dalle reti di due elementi da tenere d’occhio: il difensore centrale Riggio, classe ’96 che si allena in pianta stabile con la prima squadra di Drago, e l’attaccante Tripicchio, altro ’96 ed interessante attaccante esterno.

Probabili formazioni
FIORENTINA (4-3-3): Bertolacci; Papini, Madrigali, Empereur, Zanon; Berardi, Petriccione, Bangu; Bandinelli, Gondo, Peralta.
CROTONE (4-3-3): Calderaro; Napoli, Riggio, Orchi, Nicoletti; De Marco, Fiorino, Foresta; Barillari, Mingiano, Tripicchio.
Arbitro: Matteo Proietti di Arezzo

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.