giovanissimi prof fiorentina venturina
Under 14

“Prof Cup”, pali e miracoli frenano i Giovanissimi Prof: solo pari col Venturina

Partita stregata. Tre pali colpiti e sette nitide occasioni da rete vanificate (tre paratissime del portiere avversario) costringono i Giovanissimi Professionisti al pareggio nella partita iniziale del girone eliminatorio della “Prof Cup”. Sul manto verde del comunale di Calci finisce 1-1 il match tra i viola e il Venturina. La squadra di Mirko Mazzantini è padrona del campo, replicando con una manovra fluida e ben congegnata alla fisicità degli avversari (classe 2001).

La prima occasione dei viola al 7′: Sabatini serve con il contagiri per Petriccioli che spara a rete: il portiere del Venturina devia sulla traversa. Ancora la viola con Petriccioli (17′) tiro dal limite che scheggia il palo. Nella ripresa la partita mantiene gli stessi connotati: viola arrembanti, livornesi arroccati in difesa e pronti a ripartire di rimessa.  Al 41′ azione personale di Neri: il diagonale del viola colpisce il palo, il terzo della contesa per i viola.  A sorpresa al 44′ il Venturina riesce a passare con la classica azione di rimessa: Barraco si incunea dalla fascia sinistra e fulmina Cannas in diagonale. La reazione dei gigliati alla rete del vantaggio labronico è rabbiosa. Al 61′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo la rete in mischia da parte di Sabatini consegna alla squadra di Mazzantini il pareggio. Finisce 1-1, esultano i labronici, non si capacitano i viola: bellezza e stranezze del calcio.

Ecco la squadra scesa in campo: Cannas, Bianchi ( 55′ Ussia), Poggesi, Masi, Neri, Dalle Mura,  Milito (53′ Dell’Amico), Munno (65′ Barsotti),  Petriccioli, Pantani (60′ Lakti), Sabatini. A disposizione Vannucchi, Bartolini.