giovanissimi prof fiorentina tuttocuoio
Under 14

“Romoli”, i Giovanissimi Prof liquidano il Tuttocuoio e volano in semifinale

Avanti in scioltezza. I Giovanissimi Professionisti superano 4-1 il Tuttocuoio e centrano la qualificazione alla semifinale del torneo “Romoli”. La squadra di Mirko Mazzantini ha chiuso la partita già nel corso della prima frazione di gioco, terminata 4-0.  La rete del vantaggio gigliato all’11’: errore in fase di rilancio del portiere del Tuttocuoio che rinvia sui piedi di Neri, il quale costringe l’estremo difensore avversario a stenderlo in uscita. L’arbitro adotta il doppio provvedimento disciplinare: calcio di rigore per i viola ed espulsione per il portiere neroverde. Dal dischetto Milito porta avanti la squadra di Mazzantini. Viola padroni del campo agevolati anche dalla superiorità numerica. Al 22′ fallo di mano in area di rigore di un difensore del Tuttocuoio, con l’arbitro che indica nuovamente il dischetto del rigore. Per il secondo penalty di giornata dei viola ancora Milito infallibile. Partita in discesa per la squadra di Mazzantini, che riesce a segnare la terza e la quarta rete  (31′ e 35′) con la doppietta di Dell’Amico: prima segnatura con un tocco sotto misura su assist di Bianchi, seconda realizzazione con un conclusione potente dal limite dell’area di rigore.

Nel secondo tempo la partita diventa accademica. Da registrare il terzo rigore di giornata per i viola al 61′ concesso per un atterramento in area di rigore di Neri. Dal dischetto la conclusione di Petriccioli viene respinta dal portiere del Tuttocuoio, mentre nel finale di partita (70′) il volenteroso Tuttocuoio riesce a realizzare la rete della bandiera. Finisce 4-1 per la squadra di Mazzantini, che mercoledì 1 giugno (ore 18,30) affronterà in semifinale il Prato, mentre nell’altro confronto si daranno battaglia Empoli e Tuttocuoio. Queste le magnifiche quattro del “Romoli”.

Ecco la formazione scesa in campo: Cannas (35′ Marziano), Bartolini, Lakti (35′ Barsotti), Masi (35′ Ussia), Neri, Mariani, Milito (51′ Petriccioli), Poggesi, Dell’Amico, Moscardi, Bianchi (35′ Cirillo).