Primavera

Sardegna amara per la Primavera: viola ko a Cagliari. La classifica…

Archiviati Viareggio e nazionali, la Primavera si rituffa nel campionato, ma senza tornare alla vittoria. La Fiorentina di Bigica, priva dei titolari Meli, Montiel e Vlahovic, cade per 2-1 contro il Cagliari al centro sportivo di Assemini.

Per quasi un’ora mancano i gol, ma non le emozioni. Ghidotti salva su Porru e Verde, Koffi, Hanuljak e Longo sono imprecisi al momento della conclusione, con quest’ultimo che colpisce anche una traversa. Al 56′ Doratiotto rompe l’equilibrio su calcio di rigore, concesso per fallo di Ghidotti su Lombardi. I rossoblu ringraziano Daga, che salva su Simonti, e raddoppiano con il tocco ravvicinato di Lella (71′).

Bigica smuove le acque e i gigliati riescono ad accorciare le distanze con il subentrato Kukovec (81′). Nel finale la Fiorentina reclama un rigore: l’arbitro lascia correre e espelle Maganjic per proteste dalla panchina. Al fischio finale si materializza la settima sconfitta viola in campionato. Lakti e compagni restano al secondo posto con 44 punti, a -7 dall’Atalanta capolista e in testa a un trenino di quattro squadre in tre punti [CLASSIFICA].

La formazione viola scesa in campo: Ghidotti; Ferrarini, Antzoulas, Dutu, Pierozzi N. (76′ Simic); Lakti, Gorgos (58′ Beloko), Hanuljak (76′ Nannelli); Koffi, Longo (76′ Kukovec), Maganjic (62′ Simonti).


LEGGI ANCHE

http://www.canteraviola.com/coppa-italia-primavera-le-info-per-i-biglietti-di-fiorentina-torino/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.