Saturni: “Ecco come ho scoperto Bernardeschi”

Ilario Saturni, ex vice-responsabile del settore giovanile della Fiorentina, ha raccontato a La Nazione come scoprì Federico Bernardeschi e altri giovani viola:

“Bernardeschi era seguito dai nostri osservatori e abbiamo deciso di puntare sul ragazzo valutando che aveva grosse potenzialità. Fui incaricato di portare a termine l’ingaggio: l’accordo preliminare fu firmato con il presidente di allora del Ponzano, Renato Bacchi, il 18 settembre 2004 con la società che era già Acf Fiorentina. Insieme a lui anche il difensore del ’94 Giacomo Benedini. Come siamo riusciti a superare la concorrenza di altre società? Il nostro staff fu pronto assicurarsi il giovanissimo Federico bruciando sul tempo l’Empoli.

Altri nostri giovani di valore? Fra i tanti ricordo Cristiano Piccini esterno destro anno 92 ex Sporting Arno, Michele Camporese difensore 92 della Marinese Pisa, Cosimo Magheri anno 94 dalla Sestese, Rosaia anno 93 dal Versilia, Pellegrino anno 96 dal Mezzana, Andrea Bagnai anno 92 dalla Rignanese, Alessio Fatticcioni anno 92 dal Salivoli, Federico Masi, Francesco Magnanelli e Lorenzo Venuti, anno 95, ex Incisa, ora al Brescia. Un rimpianto? Sì, per un giocatore molto importante: seguivamo ed eravamo vicinissimi a prendere Ranocchia dall’Arezzo, ma avevamo fatto un’offerta ritenuta troppo bassa”.

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.