Altre news

Seconde squadre, Gravina: “Non è il mio progetto e lo chiuderò”

Gravina

Nel corso dell’intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport, Gabriele Gravina, presidente FIGC, ha parlato anche delle seconde squadre: “Per come è stato frettolosamente concepito e introdotto dalla gestione commissariale, non è il mio progetto e lo chiuderò. Dobbiamo lavorare ad un sistema diverso, che premi davvero i giovani, innanzitutto abbassando il limite da 23 a 20 anni. Per com’è ora, serve solo a schierare giocatori in esubero”.


LEGGI ANCHE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.