Torneo dei Gironi, bilancio finale: Caso protagonista assoluto, bene gli altri

Si è concluso il triangolare al centro tecnico di Coverciano.

La squadra B vince il Torneo dei Gironi, riservato ai classe ’98. Grande protagonista della tre giorni di Coverciano è stato Giuseppe Caso, uno dei quattro convocati della Fiorentina.

Dopo la doppietta nella prima giornata, l’attaccante degli Allievi Lega Pro viola si è ripetuto nella giornata conclusiva, chiudendo il torneo con ben quattro reti. Oltre all’ottimo score realizzativo, Caso è stato uno dei giocatori più utilizzati con 136 minuti su 180 disponibili. Interessante anche il fatto che i quattro gol siano tutti diversi tra loro per l’esecuzione: calcio di rigore, tap-in sotto misura dopo azione corale, conclusione dalla distanza all’incrocio dei pali, tocco di rapina alla Inzaghi per sfruttare un’indecisione difensiva.

Nella squadra vincitrice c’erano anche altri due canterani, ovvero il difensore Beruatto e il centrocampista Maistro. Il laterale sinistro ha giocato sia come terzino che come centrocampista, offrendo prestazioni sufficienti e in linea con le aspettative. Altalenante, invece, il rendimento di Maistro, che, dopo la buona prova dell’esordio, è rimasto un po’ nascosto nel match finale.
A chiudere il discorso sui giovani impegnati nel triangolare c’è Benedetti, centrale difensivo nella squadra C ultima classificata. Autore di due prove ordinate e senza sbavature, dopo Caso è il violAzzurrino più utilizzato con 116 minuti giocati.

[Nome COGNOME: Presenze – Gol – Minuti giocati – Media voto]
Dario BENEDETTI: 2 – 0 – 116 – 6
Pietro BERUATTO: 2 – 0 – 80 – 6
Giuseppe CASO: 2 – 4 – 136 – 8,25
Fabio MAISTRO: 2 – 0 – 80 – 6
Il riepilogo finale del torneo:
GIRONE A vs GIRONE B 1-2
GIRONE A (4-4-2): Cucchietti (41′ Confortini); Cavallari, Giampà, Pollice (41′ Ferrando), Masetti (41′ Righetti); Cipolla (41′ Bresciani), Damiani (41′ Collodel), Muratore, Fassone; Cabrini (41′ Morselli), Bruschi (41′ Menabò). All.: Zoratto
GIRONE B (4-4-2): Pissardo (41′ Favretto); Praticò, Pogliano (41′ Marconi), Semprini, Di Minico (41′ Beruatto); Tabacchi (41′ Brambilla), Pizzolato (41′ Donnarumma), Bovolon, Maistro (41′ Castagna); Caso, Tobaldo (32′ Saporetti). A disp.: Brambilla. All.: Tedino
Reti: 2′ Bruschi (A), 36′ rig., 66′ Caso (B)
BERUATTO, voto 6 – Concede qualche spazio in più del suo predecessore. Regala qualche bella discesa sulla fascia sinistra.
MAISTRO, voto 6,5 – Regala una serie di giocate molto pregevoli mostrando di avere qualcosa in più degli altri sotto l’aspetto tecnico. In fase di non possesso prova a fare ciò che può risultando non troppo efficace.
CASO, voto 7,5 – Farcisce la sua buona prova, fatta di numerosi dribbling e cambi di passo nell’uno contro uno, con una doppietta che vale al Girone B i 3 punti nella manifestazione.
_________________________________________________________________________________________
GIRONE A vs GIRONE C 2-2 (3-1 dcr)
GIRONE A (4-4-2): Confortini (41′ Cucchietti); Cavallari (41′ Fassone), Ferrando (41′ Giampà), Pollice, Righetti (41′ Masetti); Cipolla, Collodel, Muratore (41′ Damiani), Bresciani; Morselli (41′ Cabrini), Bruschi (41′ Menabò). All.: Zoratto
GIRONE C (4-4-2): Bortolameotti (41′ Biondi); Scalera, Vogliacco, Benedetti (76′ Nardi), Nardi (41′ Flauto); Del Sole (41′ Eleuteri), Bordin (41′ Pane), Spavone (41′ Lo Faso), Bezziccheri (41′ Di Nolfo); Scuderi, Tumminello. A disp.: Rescigno. All.: Piscedda
Reti: 3′ Spavone (C), 12′ Scuderi (C), 72′ Cabrini (A), 77′ Menabò (A)
BENEDETTI, voto 6 – Benissimo nel primo tempo, dove assieme a Vogliacco non consento all’attacco del Girone A di far male, un po’ in calo nella ripresa, costretto a tamponare dalle parti di Flauto.
_________________________________________________________________________________________
GIRONE B vs GIRONE C 4-1
GIRONE B (4-4-2): Pissardo (41′ Favretto); Praticò (41′ Pogliano), Semprini, Marconi, Di Minico; Brambilla (41′ Tabacchi), Bovolon (41′ Pizzolato), Donnarumma, Maistro (41′ Beruatto); Castagna (41′ Saporetti), Caso (56′ Brambilla). A disp.: Tobaldo. All.: Tedino
GIRONE C (4-4-2): Biondi (41′ Bortolameotti); Scalera (41′ Benedetti), Vogliacco, Rescigno (41′ Nardi), Flauto; Eleuteri, Bordin, Spavone (60′ Del Sole), Del Sole (41′ Pane); Scuderi (41′ Di Nolfo), Lo Faso (41′ Tumminello). A disp.: Bezziccheri. All.: Piscedda
Reti: 3′ Del Sole (C), 4′ autogol Scalera (C), 33′ Caso (B), 38′ Caso (B), 75′ Saporetti (B)
MAISTRO, voto 5,5 – Per i mezzi tecnici di cui è in possesso fa decisamente troppo poco alienandosi, per lunghi tratti, dal gioco.
BERUATTO, voto 6 – Schierato come esterno alto, non toglie mai il piede nei contrasti riuscendo anche a proporsi in avanti in maniera qualitativa.
CASO, voto 9 – Artefice di una prestazione maiuscola, il bomber tascabile della Fiorentina realizza una doppietta d’autore, dove mette in mostra sia le proprie doti balistiche di tiro che le proprie doti di rapinatore d’area di rigore. Decisivo!
BENEDETTI, voto 6 – Subentra a Scalera, ma si schiera centralmente difendendo in maniera ordinata.
(fonte tabellini e pagelle: Tuttonazionali)

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.