Torneo di Vignola: Bandinelli e Gondo piegano il Verona, adesso la semifinale

La Fiorentina avanza nel Torneo di Vignola grazie al 2-0 contro il Verona nei quarti di finale. Decidono le reti di Bandinelli e Gondo nel secondo tempo.
Fiorentina e Hellas Verona si giocano l’accesso alla semifinale del Torneo di Vignola. I viola arrivano al match sulla scia della bella vittoria contro il Carpi, mentre i gialloblu sono all’esordio nella competizione. Mister Semplici cambia quattro undicesimi di formazione rispetto alla partita precedente: Bardini rileva Bertolacci tra i pali, in difesa Papini e Gigli si avvicendano a Posarelli e Madrigali, mentre in attacco Bandinelli prende il posto di Gulin. Immutato il resto della formazione, con Mancini e Zanon a definire la linea difensiva, trio di centrocampo Costanzo-Petriccione-Bangu e in attacco Gondo e Bernardeschi a completare il tridente. Ancora impegnati con le nazionali e indisponibili Capezzi, Fazzi e Venuti.
Match molto equilibrato nel primo tempo. Gialloblu subito pericolosi con Gatto e Fares, i cui tentativi vengono neutralizzati da Bardini. Il primo squillo viola è ad opera di Gondo, che calcia alto dal limite dell’area. Nel finale di frazione un’occasione per parte. Prima Alba da fuori area mette i brividi a Bardini sfiorando il palo alla sua destra; poi ancora Gondo manda alto di poco da posizione defilata. Le due squadre vanno negli spogliatoi a reti inviolate.
Nella ripresa subito Fiorentina in vantaggio. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Papini pesca in area Bandinelli che supera Nervo da buona posizione. L’Hellas non ci sta e sfiora in un paio di occasioni il gol del pareggio. Fares non riesce a ribadire in rete un cross di Mazzocchi mal valutato da Bardini, poi è clamoroso il cinque-contro-uno non sfruttato con le conclusioni fuori misura di Gatto e Salifu. Nel miglior momento del Verona, la Fiorentina colpisce e chiude la gara. Gondo riceve bene sulla sinistra, controlla e una volta giunto davanti a Nervo non sbaglia. I gialloblu cercano di accorciare le distanze e sfiorano nuovamente il gol con Alba e Gatto, senza però riuscire a colpire.

Al fischio finale è la Fiorentina a festeggiare la vittoria che la qualifica alla semifinale del torneo, dove il prossimo 3 settembre incontrerà una tra Brescia e Udinese.

Il tabellino del match: Fiorentina – Hellas Verona 2-0
FIORENTINA (4-3-3): Bardini; Papini, Mancini, Gigli, Zanon (35′ st Posarelli); Bangu, Petriccione, Costanzo (25′ st Berardi); Bandinelli (41′ st Ansini), Gondo, Bernadeschi (40′ st Gulin). A disp.: Barsottini, Di Curzio, Peralta. All.: Semplici
HELLAS VERONA (4-4-1-1): Nervo; Ballarini (21′ st Rossi), Crisci, Boni, Manolake (41′ st Birlea); Mazzocchi (19′ st Formigoni), Zaccagni (27′ st Sall), Salifù, Fares; Alba; Gatto. A disp.: Salvetti, Contri, Speri, Ronconi, Menolli. All.: Pavanel
ARBITRO: Bastiglia
RETI: 3′ st Bandinelli, 27′ Gondo

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.