Una Primavera multietnica: ben undici nazionalità presenti in rosa

Melting pot in salsa viola. Mai come quest’anno la rosa della Fiorentina Primavera è ricca di giocatori provenienti da paesi diversi, nello specifico ben undici. A fronte della grande pattuglia di giocatori italiani (diciannove), sono presenti numerosi stranieri.

Tra quelli confermati dalla scorsa stagione ci sono Lakti (Albania, ma nato in Italia), Gorgos (Svezia) e Toure (Spagna, con passaporto senegalese). Dagli Under 17 sono stati promossi Dutu (Romania), Kukovec e Simic (Slovenia).

Poi tanti volti nuovo dal mercato: Gillekens (Belgio), Hanuljak (Croazia), Koffi (Francia, con passaporto ivoriano), Antzoulas (Grecia) e Beloko (Svizzera, ma nato in Camerun). Più, sulla carta, anche Montiel (Spagna), che dopo aver fatto tutta la preparazione in prima squadra dovrebbe aggregarsi al gruppo di mister Bigica.


LEGGI ANCHE

2 pensieri riguardo “Una Primavera multietnica: ben undici nazionalità presenti in rosa

  • 7 Agosto 2018 in 11:20
    Permalink

    Poi si chiedono com’è che non ci si qualifica ai mondiali.

    Risposta
    • 7 Agosto 2018 in 14:55
      Permalink

      Son 12 in bocca al lupo agli italiani.

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.