Undici metri di Montiel: la Primavera batte il Sassuolo e resta in zona playoff

Seconda vittoria consecutiva per la Primavera di Emiliano Bigica, che si è imposta per 2-1 contro il Sassuolo al “Ferrarini” di Castellarano.

Partita non dai ritmi elevati, ma comunque piacevole. Portieri in evidenza nella prima mezz’ora. Campani devia in angolo un tiro di Beloko dalla distanza e, soprattutto, respinge con un grande intervento la botta ravvicinata di Bocchio. Dall’altra parte Ghidotti salva a tu per tu con Raspadori e poi alza un tentativo di Manzari.

Prima dell’intervallo si rompe l’equilibrio. Koffi scappa a Castelluzzo che lo atterra in area: rigore ed espulsione. Dal dischetto Montiel spiazza Campani e porta in vantaggio la Fiorentina (41′). Ad inizio ripresa Koffi impegna severamente Campani, poi il Sassuolo rialza la testa e agguanta la parità con Raspadori (55′), che svetta tra Ferrarini e Gillekens in area e incorna alle spalle di Ghidotti un cross di Ghion da destra.

La Fiorentina accusa parzialmente il colpo, visto che concede un’occasione a Manzari (tiro alto) e poi colpisce un palo con Montiel. Al 69′ altro rigore per i viola, per fallo di mano di Bartoli su cross di Montiel, che dal dischetto spiazza ancora Campani riportando in vantaggio i suoi. Nel finale forcing poco convinto del Sassuolo, Fiorentina che amministra e porta a casa una vittoria preziosa che le consente di salire a 12 punti in classifica, di superare proprio i neroverdi e di restare in zona playoff.

La formazione viola scesa in campo: Ghidotti, Ferrarini, Simonti, Dutu, Gillekens, Beloko, Montiel (91′ Antzoulas), Hanuljak, Bocchio (46′ Longo), Koffi (84′ Nannelli), Lakti (66′ Meli). A disp.: Chiorra, Pierozzi E., Pierozzi N., Ponsi, Toure, Simic, Kukovec.


LEGGI ANCHE

Guidi: “Sottil farà una grandissima carriera. Primavera, ecco chi mi piace”

Mareggini punta su Cerofolini: “Appena avrà l’occasione diventerà titolare fisso al Cosenza”

Ti potrebbe interessare anche

3 Thoughts to “Undici metri di Montiel: la Primavera batte il Sassuolo e resta in zona playoff”

  1. matteo

    Ma un minimo di gioco e qualche gol su azione , proprio un ci si fa ?!!

  2. Buon giorno sono Lorenzo.
    Bravissimi, avete acquisito la determinazione e la volontà di vincere. Grande passo avanti. Ora, a mio modesto parere manca solo il fatto di essere più squadra.
    Bravissimi, se continuerete a crescere come avete fatto in queste ultime settimane, il Vostro futuro non può che essere di grandi soddisfazioni ( anche nostre).
    UN abbraccio a tutti.

  3. Giacomo

    Dovevano trasmetterla domenica dopo il pranzo, questa squadra concilia il sonno.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.