Venuti: “A Pescara per crescere”


Lorenzo Venuti ha rilasciato un’interessante intervista a Radioblu, in cui ha parlato della sua imminente esperienza a Pescara, dei suoi ex compagni di squadra in Primavera e di altri argomenti. Ecco le sue parole:
“Ho scelto Pescara perché mi è stata descritta come un’ottima piazza per un giovane. Sia l’allenatore che il direttore sportivo credono in me, è uno stimolo in più; inoltre la tifoseria è molto calda. Dipenderà tutto da me stesso, darò il massimo, per provare a giocare nelle categorie superiori in futuro. I giudizi su di me li lascio agli altri; certo, mi fanno piacere, però penso solo al campo. Piccini mi ha dato alcuni consigli, abbiamo fatto lo stesso percorso tattico, credo sia un ragazzo di prospettiva che possa fare bene in Serie A. Allenarsi in prima squadra è sempre motivo di orgoglio, sono grandi campioni e mi hanno fatto sentire a mio agio; ho legato di più con Diakitè, mi aiutava e si comportava più da amico. Con Bernardeschi ho trascorso un’intera annata, ho sempre detto che ha un potenziale immenso e a Crotone lo ha dimostrato. Lui e Babacar hanno le carte in regola per fare bene anche alla Fiorentina”.

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.