Primavera Viareggio Cup

Viareggio Cup, la Virtus Entella attacca: “Regole rispettate, lesi nostri diritti”

primavera fiorentina virtus entella ricorso entella

Viareggio Cup, ancora caos intorno a Fiorentina-Virtus Entella. Dopo la decisione del giudice sportivo di accogliere il ricorso dei viola, ribaltando lo 0-2 in favore dei liguri in un 3-0 a tavolino (LEGGI QUI), la società di Chiavari ha fatto sentire la propria voce con il comunicato seguente, pubblicato sul proprio sito ufficiale:

In merito alla decisione della Commissione Tecnica del Viareggio Cup che ha decretato lo 0-3 della gara Virtus Entella-Acf Fiorentina, ribadiamo la correttezza della nostra interpretazione dell’Articolo 4 del Regolamento del Torneo:
Possono partecipare tutti i calciatori nati dal 1° gennaio 1997 in poi e che comunque abbiano compiuto il 15° anno di età; è consentita la partecipazione alle gare della Viareggio Cup di un massimo di quattro giocatori fuori quota purché nati nel 1996 e federalmente appartenenti alla Società partecipante.
In base a tale Articolo si deduce la regolarità della posizione del calciatore Luca Oneto, di cui la Virtus Entella possiede la titolarità del tesseramento, grazie al contratto di addestramento in essere; e nessun significato ha il fatto che il giocatore militi, in prestito, nella Società USD Lavagnese nella corrente stagione sportiva.

Inoltre, si prende atto dell’assenza nel Regolamento di un secondo grado di giudizio e della mancata presa visione da parte della Commissione delle nostre controdeduzioni inviate ieri alle 20,09 (il regolamento non indica alcun orario limite di presentazione), considerandoli una grave lesione dei nostri diritti.

Si rende noto che la nostra email inviata lo scorso 9 febbraio alla Direzione del torneo in cui si chiedeva espressamente la possibilità di schierare il giocatore in oggetto non ha avuto alcuna risposta.

Da: SGS Virtus Entella settoregiovanile@entella.it
Oggetto: Richiesta informazione Regolamento
Data: 8 febbraio 2016 19:11
A: Torneo Di Viareggio info@torneoviareggio.it
Buonasera,
con la presente Vi richiedo la conferma che la nostra società possa inserire in lista un giocatore leva 96 di proprietà ed al momento in prestito ad altra società per la stagione corrente.
Vi ringraziamo anticipatamente e restiamo in attesa di un Vostro cortese riscontro.
Saluti

Si ribadisce da parte della Virtus Entella l’assoluta volontà di rispettare le regole e di basarsi su valori come correttezza, sportività e fair play. Infine, rimane l’amarezza nel vedere ribaltato il risultato del campo, in una gara del Settore Giovanile; essendosi la presunta irregolarità, verificata anche nella prima gara disputata, sarebbe stata sufficiente, da parte dell’organizzazione o dell’ACF Fiorentina, una richiesta di chiarimento preventiva alla gara, per far vincere i valori in cui noi abbiamo sempre creduto e continueremo a credere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.