Viola in prestito: altro weekend da bomber per Bernardeschi e Babacar

Grande prova di Agyei, bene Acosty, Alonso passa il turno in F.A. Cup.

SERIE A
Cristiano PICCINI (Livorno): colpaccio esterno degli amaranto in Sardegna, ma per l’esterno destro non c’è spazio, visto che rimane in panchina.
Matias VECINO (Cagliari): nella stessa partita, anche l’uruguaiano è spettatore non pagante.

Babacar festeggiato dai compagni dopo aver segnato il 2-0. (LaPresse)

SERIE B

Maxwell ACOSTY (Carpi): prestazione discreta nel pareggio 1-1 contro l’Empoli; lascia il campo a Concas dopo 77 minuti. Voto 6
Nii Nortey ASHONG (Spezia): in panchina nella vittoria dei liguri contro il Crotone.
Khouma BABACAR (Modena): implacabile, timbra il cartellino per la dodicesima volta in campionato. Decisivo nel 4-0 dei canarini contro il Bari, match in cui segna di testa e serve a Molina l’assist per il terzo gol (da 01:30 gol e assist). Una prova completa e un’intesa con Granoche che migliora di volta in volta. Viene sostituito da Mangni dopo ottanta minuti, tra gli applausi del “Braglia”. Voto 7
Federico BERNARDESCHI (Crotone): ancora a segno per la seconda giornata consecutiva, anche se è un gol inutile, visto che i calabresi cadono rovinosamente 3-1 a La Spezia. Una prova tra alti e bassi, con alcune conclusioni pericolose, un gol annullato ingiustamente e uno realizzato in modo inedito, cioè di testa (minuto 03:00 del video). Ottavo centro in campionato, una sorta di auto-regalo di compleanno, dato che domenica ha compiuto vent’anni. Viene sostituito a cinque minuti dalla fine da Pettinari. Voto 6,5
Luca BITTANTE (Avellino): entra ad inizio secondo tempo nella disfatta interna dei Lupi contro il Lanciano; è febbricitante e anche per questo non incide, naufragando insieme ai compagni. Voto 5
Michele CAMPORESE (Cesena): i romagnoli fermano sul pari il Palermo; il difensore resta in panchina.
Amidu SALIFU (Modena): consueta prova sostanziosa in mediana, insieme ai compagni festeggia una larga vittoria sul Bari. Voto 6
LEGA PRO – PRIMA DIVISIONE
Daniel AGYEI (Benevento): una prestazione come ai tempi della Primavera viola, quando svettava per contrasti vinti e palloni recuperati. In campo novanta minuti, è tra i migliori nel netto 3-0 inflitto al Gubbio. Voto 7
Federico CARRARO (Pavia): weekend di sosta per il girone A.
Paolo ROZZIO (Pisa): i nerazzurri battono 2-1 la capolista Perugia, ma il difensore resta in panchina.
LEGA PRO – SECONDA DIVISIONE
Alessandro BACCI (Tuttocuoio): i neroverdi pareggiano 2-2 contro l’Arzanese in trasferta, centrando i gol decisivi negli ultimi minuti. Il portiere viene sì bucato due volte, ma con alcuni interventi maiuscoli ha tenuto in corsa i suoi, contribuendo alla rimonta finale. Voto 6,5
Diego CENCIARELLI (Teramo): gli abruzzesi vincono di misura contro il Martina Franca, il centrocampista resta un’ora sul terreno di gioco, prima di lasciare spazio a Lulli. Voto 6
Michele FOSSATI (Gavorrano): in campo mezz’ora nell’importante pareggio a reti inviolate contro la Vigor Lamezia. Voto 6
CAMPIONATO PRIMAVERA
Alberto ROSA GASTALDO (Torino): ai box per l’infortunio rimediato al Viareggio, i suoi compagni superano 2-0 il Modena e si confermano in vetta al campionato.
SERIE D
Alessio COLA (Jolly&Montemurlo): assiste dalla panchina alla sconfitta interna contro il Fiesolecaldine.
ESTERO
Marcos ALONSO (Sunderland): subentra a Dossena quando manca meno di un quarto d’ora alla fine. I Black Cats vincono 1-0 contro il Sunderland nel quinto turno di F.A. Cup e accedono ai quarti di finale. Senza voto
Kenneth ZOHORE (Brøndby): ultima settimana di stop per il campionato danese, dal prossimo weekend di nuovo in campo.

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.