Viola in prestito: Baba-gol, Alonso espulso

Bernardeschi e Cola appannati, bene Bacci e Vecino.

SERIE A
Cristiano PICCINI (Livorno): a Torino non vive la sua migliore serata da quando gioca in Serie A. Esterno destro a tutta fascia, è perennemente costretto a difendere a causa dei continui attacchi granata, non riuscendo così a proporsi offensivamente. Voto 5,5
Matias VECINO (Cagliari): altra prova positiva, nonostante a Bologna arrivi la sconfitta. Stavolta Lopez lo schiera alle spalle delle punte, suo ruolo originale, e l’uruguaiano non delude le aspettative, muovendosi bene gli spazi e creando qualche situazione pericolosa per la difesa emiliana. Voto 6
(LaPresse)
SERIE B
Maxwell ACOSTY (Carpi): in campo negli ultimi dieci contro il Novara, partecipa alla sconfitta di misura. Senza voto
Nii Nortey ASHONG (Spezia): in panchina nella vittoria esterna a Brescia.
Khouma BABACAR (Modena): altra grande prova e altro gol, il quindicesimo in campionato. Contro il Latina, distrutto 4-0, apre le marcature con un tocco sotto misura, da rapace d’area. Insieme a Granoche crea pericoli continui alla retroguardia pontina. Impegna Iacobucci su calcio piazzato, fa venire il mal di testa a Cottafava, quindi il gol e la sostituzione a cinque minuti dalla fine. Voto 7
Federico BERNARDESCHI (Crotone): nella sfida con il Bari, terminata 0-0, non incide come suo solito. Il più esperto Zanon, suo avversario diretto, lo controlla senza particolari patemi e, dopo 75 minuti, il tecnico rossoblu Drago decide di sostituirlo con Giannone. Un po’ appannato. Voto 5,5
Luca BITTANTE (Avellino): contro il Siena sconta un turno di squalifica, pertanto non scende in campo nell’incontro che premia i toscani.
Michele CAMPORESE (Cesena): prova senza sbavature nella vittoria di misura contro la Juve Stabia. Ad inizio ripresa sfiora il gol. Voto 6
Amidu SALIFU (Modena): non figura tra i convocati per la partita con il Latina.
LEGA PRO – PRIMA DIVISIONE
Daniel AGYEI (Benevento): infortunato e non convocato per il match con L’Aquila, perso di misura.
Federico CARRARO (Pavia): tra i migliori dei suoi nella sconfitta con la Cremonese. Voto 6
Paolo ROZZIO (Pisa): il grossetano Marotta lo mette in continua difficoltà, sia tatticamente che fisicamente. Il pacchetto arretrato nerazzurro è in balia dell’attacco maremmano, situazione non ideale per esprimersi al meglio. Voto 5
LEGA PRO – SECONDA DIVISIONE
Alessandro BACCI (Tuttocuoio): è una certezza per la formazione neroverde, anche contro il Poggibonsi. Infilato da Ferri Marini, bravo a sfruttare una sua respinta, dopo tira giù la saracinesca, compiendo interventi utili a mantenere la parità. Voto 6
Diego CENCIARELLI (Teramo): in campo nell’ultima mezz’ora contro l’Aprilia. Gli abruzzesi perdono 3-1, lui non sfigura. Voto 6
Michele FOSSATI (Gavorrano): prestazione così così nell’importante successo contro il Castel Rigone. Dei tre centrocampisti minerari è quello che soffre di più. Sostituito da Cretella dopo settantatré minuti. Voto 5,5
CAMPIONATO PRIMAVERA
Alberto ROSA GASTALDO (Torino): ancora infortunato, ma felice per la matematica qualificazione alle fasi finali con cinque giornate di anticipo.
SERIE D
Alessio COLA (Jolly&Montemurlo): confermato titolare e terzino sinistro nella difesa a quattro, insieme ai compagni perde contro la Pistoiese. Prova non entusiasmante. Voto 5,5
ESTERO
Marcos ALONSO (Sunderland): corre, sbaglia pochi passaggi e prova anche qualche tiro per far male al Norwich, che però alla fine festeggia la vittoria. Negli ultimi cinque minuti di match si guadagna due ammonizioni, venendo così espulso. Molto ingenuo il secondo giallo, con un tocco di mano in area avversaria. Voto 5,5
Kenneth ZOHORE (Brøndby): entra in campo al settantatresimo minuto, quando i gialloblu stanno già perdendo 2-1 con l’Odense in casa. Non riesce a dare la svolta. Senza voto

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.