Viola in prestito: Rebic torna in campo, Zohore (forse) riparte dal Belgio

Un mese e mezzo dopo l’ultima presenza, Ante Rebic torna in campo, seppur per una partita amichevole. Il Lipsia sta proseguendo la preparazione in Qatar e nella giornata di martedì ha giocato un’amichevole con i cugini del Salisburgo (entrambi i club sono di proprietà della Red Bull, ndr). Il croato ha giocato il primo tempo, schierato esterno destro nel 4-3-3. Dopo aver trascorso la prima parte di stagione più in infermeria che sul campo, Rebic potrebbe riscattarsi nei prossimi mesi.
Da un giovane attaccante all’altro. Archiviata l’esperienza in Svezia con il Goteborg, Kenneth Zohore è pronto a lasciare ancora Firenze per andare a giocare altrove. Come rivelato dal suo agente Darryl Powell, la prossima squadra del danese dovrebbe essere il Mouscron, formazione della massima divisione belga. Il condizionale è d’obbligo, visto che l’affare non è stato ancora definito a causa del passaggio di proprietà del club. A bold.dk il procuratore ha fatto il punto sulla trattativa: “C’è un accordo tra Fiorentina e Mouscron, ma ancora non viene definito, forse per il passaggio di proprietà del club belga. Il nuovo proprietario mi ha rassicurato sul buon esito della trattativa, ma il tempo stringe e inizio a preoccuparmi. Kenneth si sente bene e vuole rimettersi in gioco”.

REDAZIONE
Follow @canteraviola

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.