Viola in prestito: Rosa Gastaldo in gol, bene Bittante e Bacci

Babacar si impegna senza profitto, Bernardeschi così così, Rozzio si distingue in negativo, bene Cenciarelli.

SERIE A
Poche soddisfazioni per i due viola nella massima serie. Acosty rimane in panchina in Chievo-Sampdoria, mentre Piccini non figura tra i convocati poiché sta ancora recuperando dall’infortunio.
SERIE B
Buona prova di Bittante, che in Trapani-Avellino (1-1) gioca ancora come difensore centrale nella difesa a tre, offrendo una prestazione priva di sbavature. Prestazione tra luci e ombre per Bernardeschi, appena convocato in Under 21; in campo settanta minuti, si è reso poco pungente in zona gol e il suo sostituto De Giorgio ha siglato la rete finale. Si batte e si sbatte Babacar, che però alla fine non riesce a combinare niente di buono. Il suo Modena cade in casa contro il Brescia e l’attaccante senegalese resta ancora a secco. Fuori dai convocati Salifu, ancora non al top della forma fisica. Ancora panchina per Ashong, uno dei giocatori dello Spezia che spera di trovare più spazio con il nuovo allenatore Mangia. Out anche Camporese nel Cesena.
LEGA PRO
Prima Divisione: torna alla vittoria il Pavia di Carraro, che da trequartista non brilla venendo sostituito a fine primo tempo; in Lecce-Pisa (2-0) prestazione disastrosa di Rozzio, espulso al rientro dall’infortunio; mentre Agyei naufraga con tutto il Benevento, sconfitto malamente a Viareggio.
Seconda Divisione: ottima prova di Bacci, autore di alcune parate decisive che consentono al Tuttocuoio di strappare un pareggio contro l’Aprilia; ancora titolare Fossati, in campo un’oretta in Poggibonsi-Gavorrano; infine, buona prestazione di Cenciarelli in Messina-Teramo.
PRIMAVERA
Prima gioia in maglia granata per Rosa Gastaldo. Nella vittoria esterna del Torino sul Parma, il centrocampista friulano ha scritto il proprio nome sul tabellino dei marcatori, aiutando la squadra a chiudere il girone d’andata in vetta alla classifica.

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.