Viola in prestito: Zohore gol, Rozzio batte Miccoli, giornata no per Bernardeschi

Bacci imbattuto, Agyei, Bittante e Vecino ancora infortunati, poker per il Sunderland di Alonso.

SERIE A
Cristiano PICCINI (Livorno): nello 0-2 contro la Lazio subentra al 63′ ad un disastroso Castellini. Fare peggio è impossibile e offre il proprio contributo alla causa, spingendo con costanza sulla fascia. Voto 6
Matias VECINO (Cagliari): fuori per infortunio, i rossoblu superano di misura il Parma e conquistano la salvezza matematica.
SERIE B
Maxwell ACOSTY (Carpi): resta in panchina nel pari senza reti contro il Siena.
Nii Nortey ASHONG (Spezia): in panchina nel match con l’Empoli.
Khouma BABACAR (Modena): un po’ frenato dall’infortunio al piede, lotta come sempre rendendosi utile alla squadra, ma non trova il gol nel pirotecnico 3-3 con la Ternana. Voto 6
Federico BERNARDESCHI (Crotone): il campo pesante del “Partenio” penalizza i calciatori tecnici come lui e, infatti, contro l’Avellino gioca una partita anonima. Spento, mai nel vivo del gioco, dopo sessantatré minuti mister Drago lo sostituisce con Giannone. Voto 5
Luca BITTANTE (Avellino): out per infortunio.
Michele CAMPORESE (Cesena): assiste dalla panchina alla pesante sconfitta interna (0-3) contro il Brescia.
Amidu SALIFU (Modena): in campo l’ultima mezz’ora contro la Ternana, si piazza in mezzo al campo e recupera un buon numero di palloni. Voto 6
LEGA PRO – PRIMA DIVISIONE
Daniel AGYEI (Benevento): ancora fuori per infortunio.
Federico CARRARO (Pavia): insieme ai compagni viene travolto in casa dalla Pro Patria. Giornata amara. Voto 5,5
Paolo ROZZIO (Pisa): contro il Lecce sfodera una delle migliori prestazioni stagionali. Miccoli, Zigoni, Beretta, Bogliacino: dalle sue parti non passa nessuno. Superiore nel gioco aereo, vince praticamente tutti i contrasti e sbroglia con tranquillità le situazioni difficili. Il gol di Giovinco junior piega i salentini e consegna i playoff ai nerazzurri. Voto 7

Kenneth Zohore, a segno nel 2-2 con il Vestsjælland (foto: Arnason.dk)

LEGA PRO – SECONDA DIVISIONE

Alessandro BACCI (Tuttocuoio): ordinaria amministrazione contro l’Aprilia e partita chiusa senza subire reti. Lo 0-0 finale rimanda tutto all’ultima giornata di campionato contro la Casertana, con i neroverdi che cercheranno di conservare l’11ª posizione, valida per i playoff. Voto 6
Diego CENCIARELLI (Teramo): prova onesta nella sconfitta interna contro il Messina. Voto 6
Michele FOSSATI (Gavorrano): contro il Poggibonsi torna titolare. Sfiora il gol in chiusura di primo tempo, poi lascia il campo a Tempesti dopo un’ora. I minerari perdono di misura e restano sul fondo della classifica. Voto 6
CAMPIONATO PRIMAVERA
Alberto ROSA GASTALDO (Torino): ancora in panchina nel pareggio interno contro il Parma. Probabile che ritorni in campo nell’ultima giornata di campionato.
SERIE D
Alessio COLA (Jolly&Montemurlo): in panchina nel pari con il Sansepolcro.
ESTERO
Marcos ALONSO (Sunderland): nel Sunderland che batte 4-0 (doppio Wickham, Borini su rigore e Giaccherini) il Cardiff, lo spagnolo è il calciatore che macina più chilometri tra i ventidue in campo. Poco ‘spettacolare’ ma concreto, supporta bene l’azione offensiva e stavolta è attento anche in difesa. Voto 6,5
Kenneth ZOHORE (Brøndby): dopo un lungo digiuno torna al gol, segnando il quinto centro stagionale nel 2-2 con il FC Vestsjælland. Una rete importante, che consente ai gialloblu di recuperare il doppio svantaggio e agguantare il pareggio.

Il gol di Zohore è a 2:25 del video:

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.