Viola in prestito: Peralta entra e lascia il segno, bene Bagadur, male Bardini

SERIE A
Luca BITTANTE (Empoli): sostituisce Croce al 57′ nel match, perso 3-2, contro il Sassuolo; si fa apprezzare per vivacità e determinazione sulla corsia destra.
GILBERTO Moraes (Verona): assiste dalla panchina alla vittoria per 3-1 nel derby con il Chievo.
Ante REBIC (Verona): assiste dalla panchina alla vittoria per 3-1 nel derby con il Chievo.

SERIE B
Jaime BAEZ (Livorno): in campo 60′ nel pari (1-1) col Cesena; parte bene, cerca più volte la conclusione, ma cala con il passare dei minuti combinando poco e lasciando il posto a Moscati.
Ricardo BAGADUR (Salernitana): all’esordio da titolare annulla il temuto Budimir, in collaborazione con Bernardini, dimostrando tranquillità e calma nel pari (1-1) contro il Crotone; sostituito all’84’ da Trevisan.
Filippo BANDINELLI (Latina): indisponibile, salta il match con il Bari.
Joshua BRILLANTE (Como): resta in panchina nel match, perso 1-0, contro l’Ascoli.
Leonardo CAPEZZI (Crotone): un po’ in chiaroscuro e senza l’abituale concretezza a centrocampo, in definitiva non una grande prestazione nel pari (1-1) contro la Salernitana.
Nicolò FAZZI (Crotone): indisponibile, salta il match contro la Salernitana.
Cedric GONDO (Ternana): rileva Janse al 60′ nel match vinto per 2-1 sul campo del Novara; buon contributo nella parte finale di match per portare a casa la vittoria.
Gianluca MANCINI (Perugia): impegnato stasera nel posticipo contro il Trapani.
Amidu SALIFU (Brescia): sostituisce Morosini al 77′ nella gara, persa 1-0, contro il Modena.
Andres SCHETINO (Livorno): indisponibile, salta il match contro il Cesena.
Lorenzo VENUTI (Brescia): assiste dalla panchina al match contro il Modena.
Luca ZANON (Virtus Entella): assiste dalla panchina al match contro la Pro Vercelli.

LEGA PRO
Alessandro BACCI (Robur Siena): assiste dalla panchina alla sconfitta interna (0-2) contro il Santarcangelo.
Lorenzo BARDINI (Prato): pomeriggio da incubo nella pesante sconfitta (4-1) contro la Spal; il primo gol estense nasce da una sua uscita a vuoto, il secondo e il terzo da respinte corte. In generale è apparso insicuro: netto passo indietro.
Marco BERARDI (Pordenone): rileva Strizzolo all’81’ nella vittoria esterna (0-2) contro la Cremonese.
Axel GULIN (Catania): indisponibile, salta il match contro il Catanzaro.
Saverio MADRIGALI (Arezzo): contiene il temibile Gyasi senza andare in difficoltà nel pari (1-1) contro la Carrarese.
Diego PERALTA (Pisa): rileva Lisuzzo al 70′ e, da un suo tiro respinto, nasce il rigore che porta alla rimonta vittoriosa contro il Tuttocuoio (1-2); ancora una volta entra a gara in corso e incide pesantemente sulle sorti nerazzurre.
Jacopo PETRICCIONE (Pistoiese): è il migliore del centrocampo arancione nel pari senza reti contro la Lucchese.

SERIE D
Jacopo PAGNINI (Poggibonsi): torna dal turno di squalifica e mantiene la porta inviolata nella vittoria per 1-0 contro la Massese.
Elia PAPINI (Montecatini): in campo 90′ nella sconfitta per 2-1 sul campo del Viareggio.

PRIMAVERA
Franklyn AKAMMADU (Cesena): in campo 85′ nel pari a reti bianche contro la Salernitana.
Paolo BELLEMO (Livorno): sostituisce Benassai al 52′ nella sconfitta interna (1-2) contro la Pro Vercelli.
Pasquale COLATO (Carpi): indisponibile, salta il match contro la Juventus.
Alberto TRONCO (Verona): sostituisce Salifu a inizio secondo tempo nella vittoria per 1-0 contro l’Udinese.

ESTERO
Marko BAKIC (Belenenses/Primeira Liga): in campo 90′ nella sconfitta interna per 2-0 contro l’Arouca.
Steve Leo BELECK (Cluj/Liga I): assiste dalla panchina alla vittoria contro il Tirgu Mures.
Marko DABRO (Cibalia/Druga Liga): campionato in sosta.
Cristiano PICCINI (Real Betis/Liga): indisponibile per l’infortunio al ginocchio rimediato contro il Villarreal a metà gennaio, stagione finita.
Rafal WOLSKI (Mechelen/Jupiler League): salta il match contro lo Zulte Waregem; la sua avventura in Belgio è prossima alla conclusione, con il rientro in patria al Wisla Cracovia all’orizzonte.

Nota: Bittante e Piccini, pur essendo stati ceduti a titolo definitivo, rientrano nella rubrica perché la Fiorentina vanta il diritto di riacquisto sui loro cartellini.

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.