Primavera

Vlahovic, cinque gol in dieci giorni: la Primavera ha il suo pistolero

vlahovic

Alla fine è arrivato, il numero nove che mancava per completare il puzzle: Dusan Vlahovic. Cinque gol in dieci giorni, otto in cinque presenze. Una media realizzativa che rendono il diciottenne serbo un assoluto crack per la Primavera. Segna ogni 56′ e solo reti pesanti: tre doppiette, contro Chievo, Napoli e Juventus, e due marcature singole, a Udinese e Milan. Mai banale, soprattutto mai inutile, visto che quando Dusan scrive il proprio nome sul tabellino è per incidere in modo determinante sulla partita.

“Si cala sempre bene con grande personalità risultando come uno dei nostri nonostante si alleni sempre in prima squadra”, ha detto di lui mister Bigica dopo il successo in Coppa Italia. Strabiliare con i pari età per conquistare la fiducia di Pioli, ieri presente al “Bozzi” per osservarlo da vicino. E chissà che prima della fine della stagione non possa arrivare un’altra occasione con i grandi.


LEGGI ANCHE

http://www.canteraviola.com/re-del-gol-2018-19-riparte-la-sfida-gaeta-e-padilla-mendoza-in-doppia-cifra-in-testa/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.