Under 15

We Love Football, sconfitta al debutto contro il Borussia Dortmund

fiorentina dortmund we love football

Risveglio tardivo. I Giovanissimi Nazionali sono stati battuti dai tedeschi del Borussia Dortmund per 2-1 nella prima partita del girone eliminatorio del torneo We Love Football. Al campo sportivo di Granarolo dell’Emilia, la squadra di Leonardo Gabbanini ha avuto un approccio troppo blando alla partita subendo l’uno-due micidiale dei tedeschi. Il Borussia Dortmund ha chiuso il primo tempo in vantaggio per 2-0 grazie alla rete del centrocampista Seturski su assist dell’imprendibile centravanti Bakir, che in avvio di gara ha mostrato tutto il suo talento. La seconda rete l’ha realizzata proprio il centravanti tedesco realizzando un calcio di rigore, originato da un fallo di Dutu sullo stesso Bakir. Fiorentina nel primo tempo poco incisiva.

Nella ripresa la squadra di Gabbanini approccia meglio la partita. Il tecnico viola cambia modulo passando al 4-3-3 e i viola riescono a contrastare con efficacia gli avversari, che perdono il predominio territoriale. I viola riescono così ad accorciare le distanze grazie ad un calcio di rigore. Fallo in area di rigore di Lubke su Pierozzi che induce l’arbitro a concedere il penalty. Dal dischetto Di Caterino accorcia le distanze. I gigliati hanno proseguito il proprio forcing al cospetto di un Borussia Dortmund meno arrembante e abbastanza monotematico nello sviluppo della propria azione: palla lunga a cercare l’indemoniato Bakir. Nel finale la squadra di Gabbanini ha avuto anche la possibilità di pareggiare con un’incursione dell’ottimo Pierozzi, anticipato provvidenzialmente dal portiere tedesco in uscita. La partita termina 2-1 per il Borussia Dortmund. La Fiorentina si rammarica per una partenza “ritardata”. I viola torneranno in campo domani sempre a Granarolo dell’Emilia alle ore 17,45 contro i russi dello Zenith San Pietroburgo.

Ecco la formazione schierata nel test odierno: Chiorra, Dutu, Ponsi (31′ Buffa), Soldani, Botturi, Siniega, Pierozzi, D’Agostino, Servillo, Fiorini (55′ Zampina), Di Caterino (45′ Terramoto). A disposizione: Sordini, Costaglione, Bric, Landolfi, Minocci, Bonini. Allenatore Gabbanini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.