Zohore torna alla base. L’agente: “Presto incontro con la Fiorentina”

Kenneth Zohore torna alla Fiorentina, almeno per il momento. L’attaccante danese classe ’94 non sarà riscattato dall’IFK Goteborg, club svedese in cui ha trascorso in prestito gli ultimi mesi. Con la maglia biancoblu Zohore ha segnato tre reti in sei partite tra campionato e coppa; un magro bottino, causato perlopiù da problemi fisici ricorrenti. Il ds degli svedesi Gren sul sito ufficiale del club ha rilasciato queste dichiarazioni: “Ringraziamo Kenneth per quanto fatto per l’IFK e gli auguriamo grande successo in futuro”. Zohore quindi si aggregherà temporaneamente alla prima squadra viola in attesa di una nuova collocazione. Secondo quanto riportato da Calciomercato.com, sulle sue tracce ci sarebbero già Leicester e Ipswich, formazioni inglesi pronte ad acquistarlo nella finestra di gennaio.
L’agente del ragazzo, Darryl Powell, a fotbolldirekt.se ha spiegato la situazione: “Entro un paio di settimane ci incontreremo con la Fiorentina per discutere il futuro di Kenneth. Ha bisogno di andare in un club che crede in lui e dove può giocare con continuità. Se ci fosse un club giusto potrebbe anche restare nel campionato svedese, siamo aperti ad ogni possibilità. È un giocatore integro fisicamente, sono convinto  che, se riesce a non avere infortuni e ad allenarsi settimana dopo settimana, potrà raggiungere dei bei traguardi. Negli ultimi anni non è stato continuo. Al Goteborg non ha potuto dimostrare in pieno il suo valore, ma ha avuto molta sfortuna: si è infortunato in Nazionale ed è stato fuori parecchio. Zohore comunque ha solo 20 anni, ha girato tante squadre finora, il prossimo passo dovrà essere quello giusto per lui”.

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.