Under 14

FOTO e VIDEO – Giovanissimi Prof, sconfitta di misura nel derby con il Prato

giovanissimi prof prato fiorentina

Sembrava di essere al luna park. I Giovanissimi Professionisti hanno fatto un giro sull’ottovolante. Derby pazzesco al campo sportivo “Guidi” del Galuzzo con il Prato che si impone per 3-2. Partita da “montagne russe” per la squadra di Mirko Mazzantini, capace di picchiate da lasciare senza fiato (due reti al passivo) e impennate davvero esaltanti (recuperate due segnature), per finire nuovamente in discesa verso il basso. In questa altalena di emozioni, il Prato riesce a piazzare colpo vincente, sebbene la rete della vittoria laniera sia “viziata” da un evidente posizione di fuorigioco di Belli non ravvisata dal direttore di gara. Il derby vive una prima frazione di gioco molto equilibrata con le due squadre che si affrontano a viso aperto senza riuscire a graffiare in faase di finalizzazione. L’equilibrio si rompe proprio nell’ultima azione della prima frazione di gioco. Punizione da posizione defilata calciata da Noferi (35′) che un palombella riesce a beffare il portiere viola Cannas.

Nella ripresa la Fiorentina cerca di rientrare in carreggiata, ma il Prato sugli sviluppi di un calcio d’angolo riesce a raddoppiare. Al 40′ colpo di testa di Belli colpisce il palo e sulla ribattutra della trasversale è Di Raffaele a mettere la palla in rete. La seconda segnatura è come una scossa per i viola, che hanno una reazione davvero orgogliosa e riescono a riportarsi in parità. La prima rete dei viola al 46′ con Neri su calcio di rigore concesso per un fallo di Sestini sullo stesso Neri. I viola accellerano e riescono a pervenire al pareggio al 64′ con Orlandi che spinge in rete un suggerimento millimetrico di Milito. 2-2, derby in parità. Nel finale la partita diventa bellissima. Rapidi capovolgimenti di fronte. Equilibrio in campo. Al 67′ il Prato in mischia riesce a segnare la terza rete con Belli che mette in rete a due passi da Cannas su suggerimento di Del Greco. Rete convalidata nonostante il giocatore laniero fosse al di là di tutti i difensori viola in evidente posizione di fuorigioco. Finisce con l’affermazione del Prato per 3-2, mentre la squadra di Mazzantini deve incassare la seconda sconfitta consecutiva.

Ecco la formazione messa in campo dal tecnico viola: Cannas, Riccioni (61′ Bartolini), Bianchi (40′ Ussia), Dalle Mura, Neri, Masi, Poggesi (40′ Orlandi), Sacchini, Milito, Munno, Moscardi (58′ Rexhepaj). A disposizione Marziano, Mariani.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.