Viola in Nazionale

Viola in nazionale, poche soddisfazioni e tanti ‘problemi’. Alla fine sorride solo Chiesa

chrzanowski

Poche, pochissime soddisfazioni e tanti problemi. La sosta delle nazionali è andata in archivio e dunque è possibile tracciare un bilancio su come sono andati i giovani della Fiorentina. L’unico che sorride è Federico Chiesa, che ha esordito (con assist) in Under 21, mettendo insieme 118′ giocati contro Polonia e Spagna. Nella stessa categoria in campo anche Ianis Hagi, per un totale di 120′; il classe ’98 ha servito un assist vincente contro la Russia.

Fine del sogno Europeo Under 19 per Adam ChrzanowskiGiuseppe Scalera. Il difensore centrale polacco ha giocato tutte e tre le partite dal primo all’ultimo minuto, per 270′ complessivi. L’esterno italiano, invece, ha giocato 162′: dopo la gara di esordio, è stato costretto a dare forfait per infortunio (LEGGI QUI), saltando l’ultima sfida.

Problemi fisici anche per Vitja Valencic, in campo appena un quarto d’ora nella prima sfida tra Slovenia e Serbia Under 18, a causa di un infortunio al ginocchio che lo terrà fuori per tanti mesi (LEGGI QUI). Infine, appena 7′ per Simone Minelli nella sfida tra Italia e Polonia nel torneo Quattro Nazioni Under 20.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.