Statistiche Under 17

FOCUS CV – Under 17, girone di andata altalenante: ora serve un cambio di passo

under 17 fiorentina torino trapani sassuolo

Girone di andata non esaltante, ma alla fine gli Under 17 sono lì, nel gruppone in corsa per un piazzamento tra il secondo e il quinto posto. Dopo tredici turni la squadra di Matteo Cioffi occupa l’ottava posizione con 23 punti, a parimerito con Genoa e Torino, a due punti dall’Empoli secondo e ad una lunghezza dall’accoppiata formata da Juventus e Novara. In testa lo Spezia (30 punti) sembra aver acquisito un margine importante, alle sue spalle ci sono ben sette squadre in tre punti. I viola chiudono questo trenino, complice un campionato altalenante nei risultati (mai più di tre gare senza perdere) e con appena tre vittorie negli scontri diretti.

I NUMERI – Le statistiche riflettono l’andamento della prima parte di stagione. Attacco e difesa gigliati si posizionano al nono posto nelle rispettive graduatorie, con 18 gol realizzati e 16 incassati. Comandano Torino (27 reti all’attivo) e Spezia (appena 8 al passivo). Pochi gol per pochi marcatori: Longo a quota 5, Meli 4, Corigliano e Nannelli 3, Caniggia 2, con un’autorete a chiudere il conto. Positive i quattro clean sheet di Ghidotti contro Carpi, Pisa, Spezia e Novara.

LA SQUADRA – In gran parte la base è rimasta degli Allievi Lega Pro della passata stagione. Tra i pali il titolarissimo è Ghidotti (12 pres., 13 gol subiti), davanti a lui Ferrarini a destra, al centro Betti, al cui fianco si sono alternati Peressutti e i classe 2001 Siniega e Dutu, e a sinistra Simonti, in alternanza con Gargano. A metà campo capitan Lakti e Tourè, di fatto l’unico volto nuovo, con Meli ad agire tra le linee. Sulle corsie laterali, Nannelli è il titolare a destra, mentre sull’altra fascia Caniggia e Corigliano spesso si sono intercambiati. Infine, la boa avanzata è Longo, fin qui autore di cinque gol.

PROSSIMI IMPEGNI – Sarà un rientro tutt’altro che soft, con subito due scontri diretti contro Genoa e Juventus, entrambi in casa ed inframezzati dalla trasferta a Pisa. Poi sosta per la nazionali, quindi derby con l’Empoli a Monteboro e altro scontro diretto contro il Sassuolo. Sarà fondamentale vincere e accorciare la classifica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.