Primavera

Primavera, i migliori talenti per Gazzetta e Corriere: ci sono Ranieri e Diakhatè

Ranieri primavera gazzetta

Inizia oggi il Campionato Primavera 2016/17. Sull’edizione odierna de La Gazzetta dello SportCorriere dello Sport troviamo un’ampia panoramica sul torneo ai nastri di partenza, con tanto di focus su alcuni dei talenti, inclusi quelli della Fiorentina. Sul Corriere viene scelto Abdou Lahat Diakhatè, unico gigliato nell’elenco comprendente Del Favero (Juventus), Cucchietti (Torino), Crisanto (Roma), Nura (Roma), Adjapong (Sassuolo), Marchizza (Roma), Llamas (Milan), Vogliacco (Juventus), Gori (Frosinone), Locatelli (Milan), Lo Faso (Palermo), Maleh (Cesena), Clemenza (Juventus), Pinamonti (Inter), Kean (Juventus), Rossi (Lazio), Soleri (Roma), Negro (Napoli) e Cutrone (Milan).

Sulla rosea, invece, riflettori puntati su otto giovani in rampa, ovvero insieme a Kean (Juventus), Latte Lath (Atalanta), Lo Faso (Palermo), Marchizza (Roma), Pierini (Sassuolo), Pinamonti (Inter), Zanellato (Milan) e il viola Luca Ranieri, di cui si parla così: “Luca Ranieri, il rimpianto del Milan, è una delle grandi soddisfazioni della Fiorentina: nato a La Spezia il 23 aprile 1999, ai tempi in cui era tesserato per la scuola calcio del Canaletto Sepor non aveva ancora i 14 anni richiesti per passare a una squadra di un’altra regione, fece una lunga serie di provini e allenamenti coi rossoneri, che però al momento di chiudere l’operazione furono bruciati dai viola. Che ora si ritroano un talento di prospettiva nel ruolo con meno interpreti nel calcio italiano, quello di terzino sinistro. Lo scorso anno era già in Primavera, malgrado fosse U17, giocando 23 gare su 26…”.

(1) Commento

  1. siamo_noi dice:

    infatti lo scorso anno ha fatto piuttosto male in primavera. Non ha giocato solo nelle fasi finali perchè guidi si è reso conto solo dopo 1 anno che Diallo dava più garanzie di lui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.