Primavera

Primavera, prima sconfitta interna: Maganjic non basta, il Milan passa al “Bozzi”

primavera fiorentina milan

Prima sconfitta casalinga e testa della classifica che sfugge via. La Primavera perde nella prima giornata del girone di ritorno, con il Milan che passa per 2-1 al “Bozzi”. Il tecnico viola Guidi mescola un po’ le carte, con Cerofolini, Maistro e Maganjic titolari. Tra i rossoneri Nava stupisce, schierando dal primo minuto tre classe 2000, ovvero Cavalieri, Bellanova e Bellodi.

In avvio botta e risposta: Maganjic calcia alto, Zucchetti scheggia il palo. Ancora viola al tiro con Perez e Maganjic, poi il Milan passa in vantaggio con Vido (27′), che riceve in area e sentenzia Cerofolini da distanza ravvicinata. Iudica potrebbe raddoppiare immediatamente, ma Diakhatè è provvidenziale a salvare sulla linea. La Fiorentina rischia sul tentativo a lato di Zucchetti, poi rialza la testa e sfiora il pari con Mlakar e Perez. Dopo una bella parata di Cerofolini su Hamadi, ecco la rete di Maganjic (41′) a riequilibrare la situazione. Cavaliere respinge su Mlakar, ma niente può sulla ribattuta vincente del croato. All’intervallo, dunque, è 1-1.


LE PAGELLE VIOLA: BENE DIAKHATE E MAGANJIC, MAISTRO NON CONVINCE


Nella ripresa Modic sfiora l’incrocio su punizione, dall’altra parte Ranieri non inquadra la porta. La partita sale di intensità e fioccano i cartellini: solo gialli, anche se il milanista Torrasi rischia il rosso. Guidi butta nella mischia Caso per dare brio all’attacco, ma è il Milan a riportarsi in vantaggio ancora con Vido (68′), che riceve in corsa e fulmina nuovamente Cerofolini. È il gol decisivo. La Fiorentina non riesce a creare pericoli, anzi rischia di subire la terza rete, ma Baroni spazza in prossimità della linea il tiro di Torrasi.

Al fischio finale è 2-1 per i rossoneri di Nava. Una sconfitta pesante per i viola di Guidi, che restano fermi a 28 punti, scavalcati dal terzetto composto da Sampdoria, Verona e Lazio a quota 30, dietro accorciano Milan (26) e Napoli (25). La formazione viola scesa in campo: Cerofolini; Mosti, Baroni, Chrzanowski, Ranieri; Diakhatè, Valencic, Maistro (32′ st Trovato); Maganjic (13′ st Caso), Mlakar, Perez (44′ st Sottil). A disp.: Ghidotti, Belotti, Ferigra, Pinto, Faye, Marozzi, Militari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.