Under 17

Under 17, le pagelle viola: buona prova di Dutu, Longo ok. Gargano, che gol!

giudice sportivo

Le pagelle viola dopo Fiorentina-Virtus Entella 1-1 Under 17 (LEGGI LA CRONACA):

CHIORRA 6: con Ghidotti in Primavera tocca al classe 2001 difendere la porta degli Allievi, e lo fa con discreta personalità. Prova sin dall’inizio ad alzare la voce con i compagni di reparto, e si fa trovare pronto quando viene chiamato in causa. Poco coraggioso nell’impostare l’azione dalle retrovie, può poco e nulla in occasione del gol ospite.

GARGANO 7: autore della rete che al 37′ aveva portato in vantaggio la Fiorentina, il terzino di Cioffi entra bene in partita e gioca un gran primo tempo. Cala un po’ nella ripresa complice anche le difficoltà di un Corigliano non brillantissimo, ma la prestazione in generale è comunque molto positiva.

DUTU 7: prova convincente anche da parte dell’altro 2001 in campo. Attento, carismatico al punto giusto, non si tira mai indietro  quando serve costruire la manovra partendo dalla sua zona di campo. Se Mancini non riuscirà quasi mai a rendersi pericoloso gran parte del merito è proprio di Dutu.

BETTI 6,5: pulito in fase di impostazione e concreto quando si tratta di difendersi dalle incursioni dell’Entella. A differenza di Dutu non è sempre eccellente nei disimpegni, ma si tratta di piccolezze che vanno ad incidere in piccolissima parte sul giudizio della sua prova.

SIMONTI 6: piuttosto timido nella prima frazione, dove sbaglia anche qualche pallone semplice. Rientra invece con più convinzione dagli spogliatoi, e fa sentire con sufficiente costanza il suo apporto dalla sinistra. Nel finale, quando i viola assaltano l’area di rigore dell’Entella, il gioco si sviluppa soprattutto sul suo lato.

MIELE 6,5: si dà un gran da fare in mezzo al campo, cercando di sostituire nel migliore dei modi Capitan Lakti, relegato in panchina. Gioca con grande intensità, ed è anche per questo che fatica più del dovuto in fase di costruzione. Dal suo destro partono quasi tutti i lanci verso gli esterni.

TOURE 6: corre e lotta accanto al compagno di reparto, riuscendo a tratti più o meno brevi nell’intento di dare ordine alla manovra viola, scandendone il ritmo. Quando i ritmi si alzano, però, la sua prestazione ne risente e diventa meno incisivo.

CORIGLIANO 5: si vede pochissimo sia nel primo che nel secondo tempo, quando Cioffi decide di sostituirlo con Torricelli. Una gara decisamente anonima.

CANIGGIA 5,5: i primi venti minuti sono un saggio delle sue qualità tecniche, e i pericoli per la Virtus Entella nascono quasi esclusivamente dalle sue iniziative sulla destra. Poi Cioffi decide di invertire la sua posizione con quella di Corigliano, e perde progressivamente di incisività. Nel secondo tempo, dopo appena sei minuti, lascia il terreno di gioco per fare spazio a Nannelli.

MELI 6,5: impiega più tempo del solito per entrare in partita, e in generale quello del primo tempo non è uno dei Meli più brillanti che si ricordino. Poi viene fuori nella ripresa, e per i viola è tutta un’altra musica. Un gol (strepitoso) annullato e un tap-in fallito da pochi metri sono la sintesi della sua gara.

LONGO 7: Cioffi gli lega al braccio la fascia e lui interpreta alla grande il doppio ruolo di Punta centrale e Capitano. Prende falli preziosi, aiuta i compagni e gioca di sponda come non glielo si vedeva fare da tempo. Sfiora anche il gol in un paio di occasioni, e reclama (giustamente, ma senza successo) un calcio di rigore nel primo tempo.

(1) Commento

  1. Alessandra dice:

    Fatemi capire segna un terzino e i due davanti prendono 6.5 e 7 dopo una partita strepitosamente evanescente….
    Buona partita di Gargano,Miele e Dutu, ma come fa a prendere solo 6 Chiorra che ha fatto un autentico miracolo e 5 Corigliano che ha messo tre volte, inclusa la palla per Meli, i compagni di reparto, che hanno malamente sprecato, da soli davanti al portiere ? Gargano peraltro è andato in difficoltà, gol preso per errore da quella parte, proprio dopo il cambio.
    Comunque una partita veramente brutta difficile per chiunque andare oltre il 6.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.