Viola in Nazionale

Viola in Nazionale, il riepilogo: missione compiuta per Cerofolini e gli sloveni, ok Dalle Mura

Cerofolini

Tra amichevoli, tornei e qualificazioni europee, il riepilogo sugli impegni dei tredici giovani viola impegnati in nazionale.

PRIMA SQUADRA
CHIESA (Italia): debutta in nazionale giocando 60′ nel test perso (2-0) con l’Argentina, poi contro l’Inghilterra gioca la mezz’ora finale e conquista il calcio di rigore del definitivo 1-1.
DRAGOWSKI (Polonia U20): titolare nella sfortunata sconfitta per 1-0 contro l’Inghilterra nel Torneo 8 Nazioni. Gioca una gara tranquilla, venendo punito al primo tiro pericoloso allo scadere. Salta la gara contro la Germania per infortunio muscolare.
MILENKOVIC (Serbia U21): gioca tutta la gara, vinta 6-0, contro Gibilterra valida per le qualificazioni, mentre nell’amichevole contro l’Italia disputa solo il primo tempo.
ZEKHNINI (Norvegia U21): in panchina contro l’Italia, in tribuna contro Israele.

PRIMAVERA
CEROFOLINI (Italia U19): in panchina contro Grecia e Polonia, gioca da titolare la gara finale, ininfluente per la qualificazione (già in tasca), contro la Repubblica Ceca. Subisce il gol ceco all’85 per l’1-1, ma non ha colpe; in precedenza un paio di uscite e parate precise.
FERRARINI (Italia U18): titolare e in campo 90′ nell’amichevole vinta per 3-1 contro l’Olanda, gioca una buona partita.
GHIDOTTI (Italia U18): gioca il primo tempo dell’amichevole vinta per 3-1 contro l’Olanda, mantenendo la porta inviolata.
HRISTOV (Bulgaria U19): gioca da titolare e per intero le gare contro Spagna, Francia e Belgio nelle qualificazioni europee, condividendo la zona centrale della difesa con il fratello gemello Andrea. Buone prestazioni per lui, ma alla fine arriva l’eliminazione.

UNDER 17
KUKOVEC (Slovenia U17): una comparsata di una manciata di secondi contro l’Ungheria, poi in panchina contro Israele e Romania.
SIMIC (Slovenia U17): uno dei protagonisti della qualificazione all’Europeo di categoria, guadagna un rigore contro l’Ungheria e serve un assist vincente contro Israele. Bene anche nella sfida finale con la Romania.

UNDER 16
DALLE MURA (Italia U16): titolare e in campo 72′ nella vittoria per 4-2 contro Germania, nella seconda sfida contro i tedeschi, pareggiata 1-1, entra a 3 minuti dalla fine.

VIOLA IN PRESTITO
BARONI (Italia U20): non scende in campo contro la Repubblica Ceca, mentre contro la Svizzera entra a inizio secondo e causa il rigore decisivo per la sconfitta finale (2-3).
CASTROVILLI (Italia U20): in campo tutta la partita nella sconfitta per 1-0 contro Repubblica Ceca, contro la Svizzera parte dalla panchina ed entra al 52′.


LEGGI ANCHE

Primavera Women’s, missione compiuta: Grifo Perugia travolto, viola alle fasi finali

CRONACA | Viareggio Cup, Inter-Fiorentina 2-1: Sottil illude, nerazzurri in trionfo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.