Viola in prestito

Viola in prestito: Zohore debutto ok, Madrigali croce e delizia (VIDEO)

zohore
Kenneth Zohore festeggia il primo gol con la maglia dell’IFK Goteborg (fonte Daniel Stiller / BILDBYRÅN)

SERIE B
Maxwell ACOSTY (Modena): esordisce con i canarini nel match di Coppa Italia contro il Monza, vinto solo ai calci di rigore dopo centoventi minuti a reti inviolate. Molto vivace sull’out destro, realizza il proprio penalty nella lotteria finale. Voto 6
Marko BAKIC (Spezia): rileva Juande nei minuti finali nella vittoria per 1-0 contro il Lecce in Coppa Italia. Senza voto
Luca BITTANTE (Avellino): titolare nel successo per 2-0 sul Venezia in Coppa Italia, corre tantissimo sulla fascia destra offrendo il proprio contributo in entrambe le fasi di gioco. Voto 6,5
Michele CAMPORESE (Bari): assiste dalla panchina al 2-1 con cui i galletti hanno superato il Savona e il turno di Coppa Italia.
Nicolò FAZZI (Perugia): prima ufficiale al “Curi”, gioca ottantuno minuti nel 2-0 contro il FeralpiSalò in Coppa Italia. Schierato nell’inedito ruolo di mezzala destra, offre una prova generosa e sfiora il gol con un tiro a fil di traversa. Voto 6
Amidu SALIFU (Modena): solito martello di centrocampo, bada al solo per tutto l’infinito match con il Monza, terminato ai calci di rigore. Voto 6
LEGA PRO
Alessandro BACCI (Tuttocuoio): clean sheet all’esordio stagionale, in Coppa Italia Lega Pro contro il Grosseto. I neroverdi vincono 3-0 in trasferta e il portiere classe ’95 si disimpegna bene sventando con parate importanti alcune occasioni maremmane. Voto 6,5
Alan EMPEREUR (Ischia): esordio da titolare con la formazione isolana in Coppa Italia di Lega Pro. Nell’1-1 contro il Foggia mette in mostra le qualità già note a chi lo conosce da tempo, rendendosi pericoloso anche in proiezione offensiva. Voto 6
Axel GULIN (FeralpiSalò): dopo la rete al Santarcangelo parte titolare nella sconfitta contro il Perugia, restando in campo per settantaquattro minuto. Koprivec gli nega la gioia del secondo gol in maglia verdeblu con un miracolo. Tanti spunti interessanti sulla fascia, tra i più frizzanti dei suoi. Voto 6,5
Saverio MADRIGALI (Pontedera): serata da ricordare, sia in positivo che in negativo. Nella sconfitta per 2-1 contro il Cittadella in Coppa Italia, alla mezz’ora firma il pareggio amaranto con la specialità della casa, cioè il colpo di testa su calcio piazzato (al minuto 2:51 del video qui sotto). Gestisce con discreta sicurezza gli attaccanti avversari, fermando un pericoloso contropiede, poi a sei minuti dalla conclusione stende malamente Lora beccandosi il cartellino rosso e finendo anzitempo sotto la doccia. Voto 6
ESTERO
Kenneth ZOHORE (IFK Goteborg/Allsvenskan): dopo l’esordio di mercoledì scorso contro l’Atvidabergs, nei minuti finali della sfida con il Brommapojkarna infila il primo centro svedese davanti ai suoi nuovi tifosi. Sinistro a girare sul palo più lontano, imparabile per il portiere avversario. Che sia di buon auspicio per il prosieguo della stagione. Voto 6,5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.