Montiel spreca, la Juventus ne approfitta: la Primavera cade a Vinovo

La Fiorentina di Emiliano Bigica cade a Vinovo per 2-1 contro la Juventus nella quindicesima giornata del campionato Primavera 1. Bianconeri avanti dopo 12′ con Moreno, che insacca da centro area su assist di Leo. I viola hanno subito la possibilità di replicare, ma Montiel sbaglia un calcio di rigore. La Fiorentina continua a provarci e sfiora il pari con Beloko, miracolo del portiere avversario che vola per togliere il pallone dall’incrocio, e lo stesso Montiel, palo.

La Juventus si rivede concretamente nella ripresa e, dopo un’occasione di Moreno, raddoppia al 57′ con Ranocchia, freddo nel segnare su un altro assist di Leo. La squadra di Bigica però non ci sta e riesce ad accorciare con Lovisa al 68′, lesto nel tagliare sul primo palo per deviare in rete un assist di Edoardo Pierozzi. Nel finale lo stesso ex Napoli e Pordenone manca clamorosamente il bersaglio su assist di Koffi per il possibile pari in rimonta. A tempo scaduto espulso il bianconero Ranocchia per doppia ammonizione. La Fiorentina incappa nella terza giornata di fila senza vittoria e resta a 15 punti in classifica, sempre ai margini della zona playout.

La formazione viola scesa in campo: Chiorra, Pierozzi E. (81′ Pierozzi N.), Chiti, Dalle Mura, Simonti (61′ Ponsi), Fiorini, Beloko, Montiel (61′ Kukovec), Bianco (61′ Lovisa), Spalluto (75′ Milani), Koffi. A disp.: Luci, Frison, Hanuljak, Fruk, Mignani.

***SEGUICI SU INSTAGRAM!***

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.