Ranieri: “Gol? Visto e rivisto. La mia esultanza…”

Su La Gazzetta dello Sport troviamo alcune dichiarazioni di Luca Ranieri, direttamente dal ritiro dell’Italia, impegnata nel Mondiale Under 20:

«L’ho visto e rivisto, anche perché è stato il mio primo gol in Nazionale. E perché non segnavo da un anno e mezzo… Nella mia esultanza per il gol contro il Messico c’era un misto di emozioni: gioia, ma anche rabbia e tristezza per quello che è successo al Foggia.

Fiorentina? Diciamo che sono un tifoso “adottivo”: lo sono diventato da quando ho iniziato a giocare a Firenze. Spero che tutto possa risolversi con la salvezza. Chi è il miglior giocatore con cui abbia mai avuto a che fare? Davide Astori. Averlo nel mio stesso campo è stato un privilegio».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.