Under 16

Under 16, nella strada verso il tricolore c’è (di nuovo) il Cesena: domenica il primo round

Un anno dopo, è di nuovo Cesena contro Fiorentina. La scorsa stagione romagnoli e gigliati si sfidarono nei quarti di finale del campionato Giovanissimi Nazionali, ora si ritrovano nello stesso punto del tabellone, ma nella categoria Under 16.

Protagonisti sempre i classe 2001, ieri guidati da Gabbanini e oggi da Fazzini, che cercano rivincita contro i pari età guidati da Cancelli. La Fiorentina è pressoché identica a quella della passata stagione, con Fallani e Spalluto unici volti nuovi. Dall’altra parte il Cesena ha perso il suo bomber, Petrelli, passato alla Juventus, che contro i viola segnò tre gol tra andata e ritorno. C’è sempre Manara, due centri nel 5-2 complessivo in favore dei romagnoli.

Domenica (ore 15, stadio “Rognoni” di San Vittore di Cesena) il primo round di una doppia sfida che si preannuncia molto equilibrata. La squadra di Fazzini arriva al dentro o fuori in striscia positiva da tredici partite, che hanno portato i viola fino al secondo posto in classifica, solo un punto in meno del Genoa. Dall’altra parte i ragazzi di Cancelli, secondi nel girone B alle spalle della schiacciasassi Atalanta.

Cercheremo di prenderci la rivincita“, il messaggio di capitan Fiorini, che un anno fa entrò a gara in corso a Firenze e da titolare a Cesena. La Fiorentina ha tutte le carte in regola per entrare tra le migliori quattro d’Italia ed andare a giocarsi lo scudetto in Emilia Romagna, e proprio dalla stessa regione dovrà passare per superare un avversario non di nome ma certamente di spessore. La sfida è lanciata: sarà rivincita?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.