Altre news Calciomercato

Caso Choe, la corte d’appello respinge il ricorso della Fiorentina: e adesso?

choe song hyok giovani di serie

La Corte Federale d’Appello della FIGC ha respinto il ricorso della Fiorentina “avverso la declaratoria di validità del contratto stipulato con il calciatore Choe Song Hyok, seguito richiesta di giudizio della Lega Nazionale Professionisti Serie A (Delibera del Tribunale Federale Nazionale – Sezione Tesseramenti – Com. Uff. n. 8/TFN del 12.10.2016)”.

Il club viola aveva presentato tale ricorso contro la sentenza che riteneva valido il contratto firmato e depositato dagli agenti di Choe Song Hyok (LEGGI QUI). A questo punto tale accordo è da ritenersi tecnicamente valido, ma, come affermato nel comunicato dello scorso 6 ottobre (LEGGI QUI), il classe ’98 nordcoreano non sarà reintegrato in squadra e la questione dovrebbe risolversi con un pagamento degli stipendi arretrati. Nelle prossime ore vedremo se la Fiorentina emetterà un comunicato per rendere nota la propria posizione in merito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.